Impaginazione

Una buona comunicazione non è fatta solo di un testo corretto e di immagini di qualità: è infatti necessario che tutti gli elementi del documento siano disposti sapientemente sulla pagina, in modo che il lettore possa orientarsi agevolmente tra gli argomenti trattati e che i punti più importanti risultino bene in vista.

Occorre inoltre che chi impagina sia al corrente delle necessità dello stampatore: non è infrequente imbattersi in impaginatori che sanno utilizzare uno o due programmi d'impaginazione, ma che producono file che mai e poi mai potrebbero essere stampati professionalmente, anche se con la stampante di casa va tutto bene. Nel mondo della stampa mediante fotounità o mediante i moderni apparecchi per la stampa digitale bisogna tenere da conto non solo le esigenze del documento, ma anche di quelle dello stampatore: è necessario produrre file puliti, senza font nascosti o con collegamenti a immagini non validi.

Una cura particolare va riservata ai documenti che escono a colori: la resa dei colori su carta è sempre diversa (a volte anche molto diversa) da ciò che si vede sullo schermo; chi impagina deve essere preparato a effettuare tutte le prove colore per tempo, in modo da assicurare il miglior risultato possibile.

Anche il controllo dell'impaginato è una fase importante, che i non professionisti sono portati a trascurare. Ad esempio, la realizzazione di un libro prevede che al termine dell'impaginazione si verifichino (tra le altre cose) la corretta numerazione delle pagine, la sequenzialità delle immagini numerate, la coerenza delle testatine e dei piedi con il titolo del libro e con quello del capitolo e diversi altri particolari.

Sia che abbiate bisogno di produrre documenti destinati alla stampa sia che vogliate invece sfruttare la possibilità della diffusione dei documenti mediante il formato elettronico, potete contare su Studio Rosa Pristina per lo svolgimento delle seguenti lavorazioni:

  • impaginazione di riviste, libri, opuscoli e manifesti
  • impaginazione di documenti in bianco e nero e a colori
  • controllo dell'impaginato
  • produzione di file PostScript per CPT (per incisione diretta della lastra)
  • creazione di file PDF per la distribuzione in formato elettronico.

Queste operazioni possono essere effettuate in ambiente Windows, in ambiente Mac OS e anche in Linux.

Una nota sui file di lavoro

In ambito editoriale, i software d'impaginazione predominanti sono Adobe InDesign e Quark XPress e (per progetti molto semplici) Microsoft Word. Su richiesta, eseguiamo la lavorazione con questi software.

Tuttavia siamo fortemente favorevoli ai software liberi; perciò, se il cliente non ha esigenze particolari, preferiamo eseguire le lavorazioni con strumenti open source. In questo modo il cliente ha la certezza che i file prodotti saranno sempre leggibili, anche a distanza di anni e di versioni dell'applicazione.

Per la stampa è in genere sufficiente consegnare in tipografia i file PDF costruiti correttamente, indipendentemente dal software usato per produrli.